Betting school

Exchange: liquidità dei mercati

Written by Maurizio Petti

La liquidità di un mercato, nell’Exchange, è determinata dal volume delle puntate che i trader hanno già abbinato o sperano di piazzare.

Nell’immagine ho evidenziato alcuni dei volumi disponibili a essere scambiati ai diversi livelli di quota.
La profondità del mercato così come la liquidità dello stesso si possono evincere osservando la ladder orizzontale: nel caso specifico, a esempio, non sono stati fatti (ancora) abbinamenti di quota in back per Kuznetsov nel range che va da @2.54 a @2.80, così come per Pospisil, c’è un gap in lay tra quota @1.55 e quota @1.64.
Il mercato è ancora in fase di definizione.

E’ ovvio che se io decidessi di puntare a favore di Pospisil dovrei mettere i soldi sulla quota @1.52 in back piuttosto che bancare Kuznetsov @2.96, questo perché l’inverso del lay @2.96 mi darebbe una quota più bassa.

Giusto per ricordarlo, l’inverso della quota, nell’Exchange, si calcola seguendo questa formula: q / (q-1).
Nella caso specifico quindi, per sapere la quota inversa di @2.96: @2.96/(@2.96-1) = @1.51

SCOMMETTI SU SISAL!

APPROFITTA DEL BONUS!

 

 

About the author

Maurizio Petti

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.