Match of the day

Game, BET, match: un mercoledì tra Milano e Bratislava!

Written by Maurizio Petti

Secondo giorno a Milano per le Next Gen ATP Final, e per il secondo giorno ci concentriamo sul match d’apertura.

Davidovich Fokina vs Ruud.

Match inedito, vista l’attitudine di entrambi sarebbe stato più interessante vederli battagliare sulla terra, ma se sono qui c’è un motivo.
Ieri Ruud, che ha perso come predetto, ha comunque a tratti mostrato un tennis che mi ha positivamente impressionato, quando ha potuto giocare sul dritto ha lasciato esplodere il suo colpo migliore portando a casa tanti punti.

Va detto, di contro, che Fokina, che qui ci arriva da riserva, non ha giocato malissimo contro De Minaur, anche se alla lunga la differenza si è vista.
Ha in ogni caso strappato un set al giovane australiano, segno questo di combattività e agonismo.
Oggi in ogni caso credo molto nelle chance del norvegese, che già a partire dal solido servizio mostrato ieri, potrà prendere le misure sul suo avversario, per poi chiudere col suo colpo preferito, il dritto.

Il pronostico è Ruud vincente a quota @1.50 su Bet365.

Entra nel vivo anche il torneo di Bratislava, ci troviamo ad analizzare Stebe vs Gombos.

Come per il discorso (poi giusto) fatto ieri per Ponwith a Knoxville, anche oggi bisogna essere umili e scendere nei challenger a cercare le quote più interessanti.

Gombos è avanti 2-0 negli scontri diretti, e il primo lo vinse proprio a Bratislava, nel 2016, da netto favorito.
Stebe è in forma a freccia in su, 8-2, mentre Gombos è 6-4; questo spiega in parte le quote così vicine fra i due.

Quello che spesso non viene preso in considerazione è il fattore “casa”; un giocatore è tendenzialmente sospinto dal pubblico e ha mediamente una motivazione più alta quando si trova a giocare “in casa”.
E’ il caso di Gombos; nel 2016 il giocatore classe 1990 vinse questo Challenger, lo scorso hanno ha fatto i sedicesimi.
Ci tiene.
Stebe ha fatto bene anzi benissimo nel periodo su questa superficie, ha raggiunto addirittura i quarti di finale a Stoccolma, perdendo da Shapovalov, partendo dalle qualificazioni.

Giocatore di assoluto rispetto, ma che forse potrebbe pagare leggermente dazio alla stanchezza oggi: dal 23 settembre a oggi ha giocato 15 partite, una ogni 3 giorni circa, andando in Francia, Svezia, Germania e ora Slovacchia.

Il pronostico è Gombos vincente a quota @1.83 su Bet365.

 

 

 

Rubrica in collaborazione con il sito Tennis Circus

About the author

Maurizio Petti