Betting school

Il metodo Lucifero

Written by Maurizio Petti

Il metodo Lucifero è stato inventato ormai qualche anno fa e prende il nome dal nickname del suo inventore.
Questo metodo cerca di calcolare lo stato di forma della squadra A e della squadra B sulla base delle ultime sei prestazioni, per poi determinare un pronostico sulla specifica partita.

NB: il metodo è stato sempre testato sulle partite dei vari campionati; no amichevoli quindi, no partite di coppa e no partite delle nazionali.
NB2: originariamente il Lucifero veniva calcolato solo per squadre che avessero un range di quota compreso tra @1.45 e @2.00; in realtà è possibile applicarlo con ogni quota.

Sviluppo del sistema

Bisogna prendere in esame, come detto prima, le ultime sei partite della squadra A, che gioca in casa, e della squadra B, che gioca fuori casa.

La partita scelta per spiegare il metodo è Genoa – Atalanta del 3/4/2017

Si parte dalla partita più recente e si assegna un punteggio di 3 punti per la vittoria, 1 punto per il pareggio e 0 punti per la sconfitta.
Successivamente si moltiplica il valore ottenuto per un determinato coefficiente, in questo modo:

  • x6 – ultima partita
  • x5 – penultima partita
  • x4 – terzultima partita
  • x3 – quartultima partita
  • x2 – quintultima partita
  • x1 – sestultima partita

Avremo quindi: 0, 0, 12, 3, 0, 0 e cioè un totale di 15.

Qui avremo invece: 18, 0, 4, 9, 6, 3 e cioè 40.

Genoa vs Atalanta ci da quindi un valore di -25.

Secondo il metodo Lucifero bisogna scommettere sulla squadra di casa se esprime un valore maggiore o uguale a +12 e sulla squadra fuori casa se esprime un valore uguale o minore a -17.

Ci sarebbero poi, secondo la spiegazione originaria, da fare delle ulteriori moltiplicazioni con coefficienti a seconda che si verifichino determinate ipotesi, ma in realtà una volta stabilito il rapporto di forza tra la squadra A e la squadra B si può già decidere cosa scommettere.

Un suggerimento è quello di giocare il segno 1, o 2, se la quota è minore o uguale a @2.00 e giocare la doppia chance in caso di quota maggiore di @2.00

Nel caso specifico, l’Atalanta ha chiuso alla pari, proprio con quota @2.00, e il pronostico offerto dal metodo Lucifero è stato centrato in pieno.

PS: ho voluto descrivere il metodo Lucifero spiegandolo con un esempio a scopo puramente didattico e divulgativo.
Non lo reputo un sistema di calcolo affidabile al 100% anche se a volte può offrire degli spunti per capire il reale stato di forma delle squadre.

SCOMMETTI SU SISAL!

APPROFITTA DEL BONUS!

About the author

Maurizio Petti